Polpette di finocchietto selvatico, una vera bontà

Alla ricerca del finocchietto selvatico. Muniti di un coltello e di guanti, passeggiando per la campagna  osservando  bene,    individuate il finocchietto selvatico accingetevi  a raccoglierlo.

Il finocchietto selvatico è usato tantissimo in cucina

In Sicilia non possono mancare Le polpette di finocchietto selvatico,  esaltano un  profumo  e sapore molto intenso.

Ingredienti

-250 g di finocchietto bollito
-4 uova
-50 g di pangrattato
-50 g di parmigiano
-50 g di pecorino
-olio sale pepe

Preparazione

Far bollire il finocchietto pulito in acqua bollente per qualche minuto, scolatelo, eliminate l’acqua in eccesso.

Tritare il finocchietto  e versarlo in una ciotola, unire le uova sbattute, il formaggio grattugiato, il peperoncino e il sale.

Impastare il tutto in modo da ottenere una consistenza morbida ma compatta; se necessario aggiungere altro formaggio.

Modellare le polpette, dando una forma un po’ allungata, appiattirle leggermente e friggerle in abbondante olio bollente, sistemandole via via su carta da cucina per assorbire l’unto in eccesso.

Le nostre polpette di finocchietto selvatico sono pronte: servirle calde, tiepide o a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Francesca Giarratana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *