Peperoni “ammuddicati”, sapori di Sicilia

E’ una ricetta tipica della tradizione culinaria siciliana. In siciliano si chiamano peperoni ca muddica, “con la mollica”, si tratta della mollica del pane raffermo
Una ricetta della nonna, un contorno così detto povero, per questo molto radicato nelle tradizioni siciliane; semplice ma sfizioso, veloce da preparare e davvero gustosissimo.
Si prepara infatti in poco tempo, è anche un ottimo antipasto.

Si presenta come una pietanza coloratissima e saporita, provateli, piaceranno a tutti.

Ingredienti

-6 peperoni
-100 gr di mollica di pane raffermo
-1 cipolla bianca
-2 cucchiai di uva passa
-1 ciuffetto di basilico o menta
-5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
-sale q.b
-pepe q.b

-2 cucchiai di pinoli

-50 g di parmigiano o pecorino

-1 cucchiaio di zucchero semolato

-Mezzo bicchiere d’aceto di vino bianco

 

Preparazione

Lavate i peperoni; eliminate il picciolo e i filamenti interni e tagliateli a listarelle.

Scaldate  l’olio extravergine d’oliva in una padella e aggiungete i peperoni e un mestolo d’acqua; salate, pepate e cuocete su fuoco moderato per circa 20 minuti. Preparate l’agro-dolce, mescolando un cucchiaio di zucchero semolato in mezzo bicchiere d’aceto di vino bianco. Appena le verdure saranno appassite, alzate la fiamma e versate sui peperoni l’agro-dolce. Mescolate con cura e lasciate evaporare l’aceto.

Grattugiate la mollica di pane e aromatizzatela con un trito di cipolletta,  le foglie di basilico o  menta spezzettate, l’uva passa, parmigiano e pinoli

Quando  l’aceto sarà evaporato cospargete i peperoni con il composto di mollica aromatizzata; rimestate con cura e spegnete la fiamma. Disponete i peperoni su un piatto da portata

Servite la preparazione tiepida o fredda.

 

 

Francesca Giarratana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *