Patate novelle ripiene, dal sapore unico e inconfondibile

Novella” si riferisce allo stato di maturazione delle patate novelle. Queste patate infatti sono precoci e vengono raccolte prima di aver raggiunto la maturazione completa. Le patate novelle hanno la buccia molto più fine rispetto a quelle classiche. Questa caratteristica consente di ottenere maggiore sapore e croccantezza durante la cottura, ragion per cui è sempre preferibile evitare di sbucciarle.

Le patate novelle si contraddistinguono per il tipico sapore delicato, la polpa tenera a pasta gialla e la buccia più sottile di colore paglierino, sono ottime da servire come contorno.

 

Patate novelle ripiene

Ingredienti

-00 gr di grana

-100 gr di ricotta

-25 gr di burro

-50 gr di pancetta affumicata

-Erbe aromatiche

-pepe, sale e olio.

Preparazione

Lavate le patate e cuocetele a vapore per 15 minuti. Privatele poi della parte superiore, tagliandole in senso orizzontale ed estraendone la polpa: in una ciotola impastate gli ingredienti e, una volta ottenuto un composto piuttosto sodo. Farcite ogni patata con la miscela che avete preparato, all’incirca un cucchiaio per patata, senza esagerare per evitare la fuoriuscita del ripieno. Sopra, guarnite con una fettina di pancetta, condite con un filo d’olio e infornate in una teglia foderata di carta da forno a 180 gradi per almeno 15 minuti.
Sfornate le patate novelle ripiene, trasferitele su un piatto di portata e servitele calde

Buon appetito

Francesca Giarratana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *